La Pallavolo Versilia nasce come Volley Marzocchino nella stagione 1984/85 grazie ad un gruppo di bimbe di 5° elementare di Marzocchino che "costrinsero" i loro genitori ad inventarsi dirigenti di una società sportiva.

Fin dal principio questa iniziativa si pose due obiettivi : uno di carattere sociale e formativo teso a fornire alle ragazze valori comportamentali ed educativi importanti e l'altro una sempre migliore organizzazione e una preparazione tecnica tale da non sfigurare nelle competizioni. Fino ai primi anni 90 la vocazione societaria fu essenzialmente giovanile come testimoniò subito la vittoria nel trofeo prov. Topolino di Minivolley e il secondo posto alla finale regionale dietro l'imbattibile Carrarese di Cacciatori, Buffon , Volpi ecc. e altre finali provinciali poi, con la scomparsa della Pallavolo Versilia di Forte dei Marmi la società ne ereditò il nome e si pose come principale realtà pallavolistica della Versilia Storica.

In quegli anni cominciò la progressiva scalata alle categorie e un deciso incremento della attività che ha portato la società ad essere sempre una protagonista di primo piano in tutte le categorie dal Minivolley alla Serie C e una ormai consolidata presenza nel territorio e in provincia di Lucca. 

La società si è dotata di un sito internet, moderno strumento di comunicazione che è diventato punto di riferimento anche per altre società, è attiva con un proprio gruppo su facebook e dispone di un organico tecnico qualificato ed esperto con cui partecipa a tutti i campionati giovanili , minivolley, superminivolley, u/13 U/14 U/15 U/16 U/17 U/18 1° div. e serie C regionale con un organico di circa 100 atlete. 

Da quei primi passi ad oggi la società ha collezionato 29 titoli provinciali giovanili più 28 nel mini/superminivolley e 5 campionati di categoria ed ha attirato l’attenzione di squadre di categoria superiore con cui ha instaurato rapporti di collaborazione.