Il

Dopo un mese di preparazione atletica, di infarinatura tattica e di integrazione delle nuove arrivate, tracciamo un breve bilancio del lavoro fin qui svolto. 

            Il tecnico, Fabio Giannotti, pare soddisfatto perché tutto quello che si doveva fare nelle ultime settimane è stato completato: “Sta andando tutto nel rispetto dei programmi stabiliti ed ho riscontrato tanta disponibilità da parte di tutti, che è la prima cosa importante nell’approccio al lavoro. Dobbiamo proseguire su questa strada perché stiamo facendo un buon lavoro”. 

            Quest’anno la fase propedeutica al campionato è stata organizzata e seguita da Dante Giromini, un professionista del settore con diversi titoli ed esperienza in campo sportivo, insegnante di educazione fisica alle superiori e titolare di una ben frequentata palestra in quel di Carrara. 

            Un’attività “pesante” quella che il professor Giromini ha sottoposto alle nostre ragazze, “condita” con esercizi funzionali per la pallavolo e non solo, mirati a raggiungere uno stato di forma fisica che permetterà loro di affrontare i futuri impegni agonistici senza particolari affanni o improvvisi cali di prestazione riconducibili, appunto, ad una scarsa o inadeguata preparazione di base.

            Pressoché finita la pre-agonistica, il lavoro in palestra ha virato sulle lezioni di “filosofia di gioco” da assimilare, con allenamenti tecnici in cui finalmente è comparsa, buon’ultima, la “palla”, vista raramente e giocata solamente in una serie di amichevoli, partite che dovrebbero aver fornito a Fabio Giannotti indicazioni utili sul futuro assetto della squadra. 

            Squadra che deve migliorare ancora tantissimo l’intesa e, soprattutto, lavorare molto sulla ricezione e sulla combinazione muro-difesa. Siamo oggettivi, c’è ancora tanto da fare ma abbiamo intrapreso la strada giusta che è quella del lavoro, della serietà. E chiaramente più andremo avanti più saremo precisi anche in quei fondamentali e in quegli schemi di gioco in cui difettiamo ancora in sicurezza e determinazione. 

            Mancano giusto due settimane all’esordio in campionato. Sabato 13 ottobre (ore 18), nella palestra di Marzocchino, inizieremo una nuova avventura con una partita casalinga che ci opporrà alla Pallavolo Valdiserchio, formazione di Borgo a Mozzano neopromossa in serie D. 

Immagine